nicolo-cavalchini

Nicolò Cavalchini

@nicolocavalchini, specializzato alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, inizia la sua carriera professionale collaborando con musicisti del calibro di Lucio Fabbri. Partecipa come corista ai programmi televisivi “La Notte Vola” e “Sei un mito” su Canale 5 e prende parte alla realizzazione dell’inno ufficiale della Juventus F.C. cantato da Paolo Belli.

Nel 2005 il brano scanzonato dalle sonorità ska “Vorrei mangiar la Nutella “ viene trasmesso da una delle radio più importanti del Messico, e a grande richiesta viene immediatamente messa in programmazione su altri network messicani. Nel 2008 la stessa canzone resta per 2 settimane nella top ten dei singoli più scaricati da iTunes e viene trasmessa da circa 150 radio su tutto il territorio italiano.

Nel 2010 pubblica il suo primo disco, “L’album”.
 Nicolò è anche un apprezzatissimo performer: da anni suona nei locali più rinomati di tutta Italia vantando un incredibile successo di pubblico: circa 180 mila persone all’anno vedono il suo show. Le sue serate dal vivo diventano una vera moda della Milano by Night. Durante il suo show in Piazza Duomo a Milano per la finale di UEFA Champions League nel 2016 presenta la canzone “In una notte a Milano”.


Il suo show elegante e coinvolgente è composto dai suoi inediti ma anche da raffinate cover – alcune delle quali sono state anche incise, come “Sarà Perché Ti Amo” e “L’Estate Sta Finendo” – e ha richiamato l’attenzione per serate esclusive come i 70 della Regina del Belgio, feste aziendali di brand di lusso come Hermes e il Badruts Palace di St. Moritz per citarne alcuni. I Backstage dei Live.

Nel 2021 è Ambassador per Sisley.
Il 2023 vede il suo ritorno in studio di registrazione: “Serie A”, arriva dopo “Coincidenza Perfetta” e “Come Bruci Te”, una serie di singoli realizzati in collaborazione con Davide Ferrario.